Repertorio

Gli spirituals sono canti tradizionali nati tra i neri che nel 1700 venivano portati in America per lavorare come schiavi. Qui vennero miscelati con i canti tradizionali dei colonizzatori, dando vita ad un vero e proprio genere musicale: gli spirituals.

Tutti questi canti sono soffusi di nostalgia per la terra lontana, per la libertà  perduta. A volte si arriva quasi alla disperazione; ma alla base c’è la certezza della salvezza, della liberazione, della gioia di trovare i propri cari nell’aldilà . E questo da una luce a tutti gli spirituals: una luce di serenitò  e di pace.

Pagina di Approfondimento